Fondo Antico

La storia di Fondo Antico e della Famiglia Polizzotti-Scuderi affonda le sue radici nella terra siciliana, tenace e generosa, negli 80 ettari di vigneto situati in Contrada Portelli, fra Trapani e Marsala, di fronte alle isole Egadi. La passione per il territorio siciliano, l’esperienza centenaria nella viticoltura e l’ossequioso rispetto per le proprie origini si coniugano a ricerca ed innovazione per far conoscere questo lembo di Sicilia al mondo. Fondo Antico vuole rendersi portavoce dei paesaggi, dei colori e dei profumi siciliani attraverso la coltivazione di vitigni autoctoni dell’isola, per cui fra i bianchi si ritrovano il Grillo, l’Inzolia, il Grecanico, lo Zibibbo. Non può mancare ovviamente il Nero d’Avola e, per i più curiosi, il Perricone.

Selezionatissimi i vitigni internazionali: Chardonnay, Merlot, Cabernet e Syrah sono le varietà che hanno saputo reinterpretare, in maniera originale ed irripetibile, la ricchezza e la forza dei terreni che caratterizzano la tenuta di Fondo Antico. I risultati che hanno portato la cantina ad essere ciò che è oggi si sono potuti ottenere grazie alla profonda conoscenza del territorio, delle proprie tradizioni ed origini. Gli appezzamenti di Fondo Antico sono impiantati su un terreno di origine marina: Il suolo è infatti ricco di depositi calcarei come il salgemma, i gessi i carbonati e i solfati, tutti elementi che contribuiscono a rendere maggiormente sapidi e strutturati i vini dell’azienda.