Cantina San Paolo

Il vino è una delle bevande più antiche dell’umanità, apprezzata per il gusto ma anche per le proprietà curative. Nei paesi situati lungo l’attuale Strada del Vino, la viticoltura è presente sin dall’era preistorica.

Nel cuore del comune di Appiano, a pochi chilometri da Bolzano e in una cornice di splendidi vigneti, sorge la località medioevale di San Paolo, annoverata tra le più belle di tutta l’area vitivinicola altoatesina. San Paolo è uno storico e pittoresco centro vinicolo, su cui troneggia il campanile della sua maestosa chiesa, detta anche il “Duomo di campagna”.

È proprio qui che, grazie alle migliori condizioni climatiche, maturano i pregiati vini e spumanti della cantina.

Nel lontano 1907, la Cantina San Paolo fu costruita su quattro piani diversi: i predecessori hanno dato così vita a una visione innovativa che promuove oggi un sistema gravitazionale all’avanguardia per garantire una qualità di primissimo livello. Pochissime cantine possono attualmente vantare questo sistema di lavorazione a caduta che si articola su questi quattro piani per un dislivello di 22 metri.

I vini sono anche espressione dell’ambiente da cui provengono, il territorio, un concetto che riunisce in sé fattori quali clima, condizioni del terreno, tradizione e stile di vita del luogo e dei suoi abitanti che devono riflettere l’assoluta unicità delle loro zone d’origine.

Nelle storiche cantine, maturano i vini da uve preziosamente curate da Madre Natura, seguiti dal nostro enologo con minuziosa attenzione durante le varie fasi di vinificazione.

L’abbinamento ideale per un grande vino è il giusto piatto, e il vasto assortimento offre un’ampia scelta e possibilità di abbinamento.

L’assortimento comprende tutti i tipici vini DOC altoatesini provenienti da vigneti e masi qualitativamente selezionati e che in parte vengono suddivisi e imbottigliati in base alle varie tenute.

Cento anni di esperienza, per proporre la nuova linea di punta della cantina, che rispecchia la filosofia produttiva in tutti i suoi aspetti.