20-02-2017

La roccia vulcanica dell'Irpinia ha dato vita a un vino capace di diventare un fiore all'occhiello dell'enologia campana: il Greco di Tufo.

17-02-2017

Il Sagrantino è un vitigno autoctono coltivato in Umbria, tipico della zona di Montefalco, in provincia di Perugia, da cui si ottiene l’omonimo vino

16-02-2017

Il sole che accarezza prepotente la terra, un mare cristallino e l'aria profumata. Questo è il biglietto da visita di una delle zone più belle d'Italia: il Salento.

06-02-2017

Il passato dell’Amarone s’intreccia con quello del “Recioto” e con gli antichi Romani. Tanto è vero che furono quest’ultimi a capire per primi la reale potenzialità che questa terra possedeva per la produzione di vino.

13-01-2017

Ultimamente si sente parlare sempre di più di Sangiovese di Romagna.

09-01-2017

Il Lambrusco, così come lo stesso nome suggerisce, proviene dalla linea genealogica delle viti selvatiche. La chiamavano labrusca dal latino “labrum” (orlo, margine) e “ruscum” (selvatico).

23-11-2016

I principi bianchi incontrastati della produzione campana restano Falanghina nel beneventano, il Greco ed il Fiano nell’avellinese. Scopri di più

14-11-2016

Quando si parla di spumanti italiani, di solito alla mente sovviene sempre la Franciacorta. Quest’area, infatti, è considerata in Italia tra le più importanti per la produzione di spumante metodo classico.

10-11-2016

Lo Zinfandel altri non è che un uva "immigrata". Scopri di più!

07-10-2016

Pillole di Vino, per imparare di più sul vino e diventare un winelover sempre più esperto, senza annoiarsi davanti a troppi dettagli. Oggi parliamo di: AGLIANICO.
10 cose importanti da sapere sul vitigno Aglianico.

10-08-2016

Pillole di Vino, per imparare di più sul vino e diventare un winelover sempre più esperto, senza annoiarsi davanti a troppi dettagli. Oggi parliamo di: PINOT NERO.

08-07-2016

I vini più gettonati nei periodi estivi? Vini di fresca acidità e sapidità, leggeri, immediati e piacevoli nel frutto.

28-06-2016

Non crediate che la Sicilia sia patria di soli vini rossi e pesanti vini. Nella "California Italiana" troviamo infatti vini meravigliosi e ricchi di fascino.

24-06-2016

In quest’area viticola possiamo trovare tante piccole curiosità enologiche con produzioni limitate che stanno riscuotendo un'incredibile successo in Italia ed all'estero.

14-03-2016

Spesso si sente parlare sempre più di “blend” e “tagli”, ma cosa sono esattamente? Prima di tutto, funghiamo ogni dubbio affermando che nel fare un blend e tagliare un vino non c’è nulla di male.

27-01-2016

Il vino Marsala è uno dei fiori all’occhiello della nostra enologia. Il problema, però, è che non tutti lo sanno apprezzare per via della sua complessità e, soprattutto, per la difficoltà ad intendere correttamente l'etichetta. Chiariamo dunque ogni dubbio per poter scegliere il giusto Marsala.

14-01-2016

Il Vermentino è un vitigno eclettico non a caso: lo troviamo in Liguria, in Toscana, in Corsica e perfino in Spagna. Ricco d’impressioni olfattive e di gusto, è molto versatile e perfetto per la tavola quotidiana.

10-11-2015

Ripongo il calice sulla tavola, le narici sono rigonfie di profumi maturi e la mente è satura di sensazioni. Un vino di gran carattere quello che attende ancora le mie attenzioni: il Brunello.

08-10-2015

Nebbiolo, padre di grandi vini, uno dei vitigni a noi più invidiati per la capacità di generare vini di grandi emozioni.

08-09-2015

Spesso, purtroppo, quando si parla di Lambrusco, alla mente sovviene sempre l’immagine di un vino “frizzantino” di poca importanza.

09-06-2015

Descritta dallo scrittore D.H. Lawrence come la terra selvaggia, la Sardegna è l’emblema dell’incredibile incredibile bellezza delle spiagge italiane, con chilometri di costa incontaminata, punteggiata da una fragrante ed aromatica macchia mediterranea.

19-05-2015

La storia del Fiano e del Greco si fonde da sempre con quella del territorio irpino, una zona vitivinicola unica, in cui i vigneti coesistono da sempre con alberi da frutta, boschi, ulivi, erbe aromatiche.

23-03-2015

L’Albana di Romagna si affaccia vividamente per la prima volta nella storia nel 453 D.C. Leggenda vuole che fu proprio una donna, Galla Placidia, ad esaltarne le doti dopo averne bevuto un calice. La sua esclamazione (“...

23-03-2015

Oggi il tocai non può essere più chiamato in questo modo per via della diatriba legale persa dall’Italia con l’Ungheria che ne rivendica l’origine del nome. Il problema però è che il tocai italiano non ha nulla a che vedere con il “tokaji Aszú”.