Guida al Vino della Liguria

02-11-2016

Autore
Vanessa Proti, VWC content manager

Liguria, terra di naviganti e contadini, modellata dal lavoro dell’uomo in modo unico, difficile a trovarsi in altre zone. Terrazzamenti che si affacciano sul mare, viti bitorzolute accarezzate dal sole e sfiorate dalle brezze marine. Il paesaggio ligure è testimonianza dell’amore dell’uomo per la vite, per far si che questa pianta potesse adattarsi e dare ottimi risultati anche in quest'area d'Italia. 

Oggi i vini liguri non si trovano facilmente sul mercato, ma la loro fama era maggiore in epoche passate, dove nobili e poeti hanno apprezzato e decantato questi vini. Si tratta della regione vinicola più piccola d'Italia, con meno di 5.000 ettari vitati per una produzione che sfiora il 70% con maggioranza di vini bianchi. Le forme di coltivazione della vite più diffusa in Liguria diffuse sono l'Alberello e la Spalliera.
La Liguria ha vissuto periodi di reale importanza per ciò che riguardava la vite nel periodo precedente alla fillossera grazie alle attività mercantili che facevano conoscere i vini liguri in altri territori. Soprattutto, sempre per via delle attività commerciali dei traffici marittimi, in regione entravano anche altre tipologie di vite, nuove varietà che spesso erano piantate e studiate, incrociate con altre in modo da apportare miglioramenti continui alla produzione secondo le esigenze ed i gusti dell’epoca. Fu dopo la fillossera che la Liguria vide un periodo di declino che fece dimenticare la bontà dei vini. In Liguria troviamo passiti, rossi di media struttura e bianchi famosi per la sapidità prolungata e per i profumi spesso divisi tra cielo e mare.

VINI BIANCHI LIGURI

La maggior parte dei vini liguri, provengono da uve Vermentino, Albarola, Bianchetta, Pigato, Bosco. Fra le DOC dei bianchi, molto famosa è la Cinque Terre Sciacchetrà DOC, un vino la cui produzione è consentita in alcuni comuni della provincia di La Spezia, prodotto a partire da Bosco, Albarola e Vermentino. Ovviamente la produzione è molto ricercata e ristretta, in quanto le uve di questo passito provengono dalla viticoltura eroica dei terrazzamenti attorno alle Cinque Terre. Molto interessante è la produzione di vino da uve Pigato, un bianco secco di notevole eleganza, considerato una varietà di Vermentino.

VINI ROSSI LIGURI

Fra i vini rossi della Liguria, prodotti principalmente nella riviera di Ponente, troviamo il Rossese e l'Ormeasco (ovvero il Dolcetto ligure), da cui si originano rispettivamente il Rossese di Dolceacqua DOC e l'Ormeasco di Pornassio DOC

Acquista i migliori vini liguri nella nostra Enoteca Online.
 

ACQUISTA SUBITO >

4.714285

Vini consigliati

Commenti

Complimenti è davvero un vino molto eccellente mi piacerebbe molto gustare il vostro vino rosso
Ciao @Antonio177299 grazie mille per il feedback! Siamo felici ti piaccia il vino ligure. Se ti interessano i vini rossi della Liguria, visita il nostro catalogo: https://www.vinitalyclub.com/it/enoteca/vini/regione/liguria/tipo/rosso