Degustazione Vino: Fanò Asolo Prosecco Superiore DOCG

07-02-2018

Autore
Vinitaly Wine Blog

Astoria Vini è un marchio storico della DOCG Conegliano-Valdobbiadene, conosciuto in modo particolare per i Prosecchi che arrivano dalla sua Tenuta nel cuore di Refrontolo. A guidarla i fratelli Paolo e Giorgio Polegato, terza generazione di una famiglia di viticoltori che ha saputo da un lato cogliere le potenzialità del Prosecco, dall’altro continua a proporre una ampia varietà di vini della tradizione, come il Refrontolo Passito o i Colli di Conegliano.
Con il Fanò, Astoria propone per la prima volta un prosecco Asolo. La scelta è legata soprattutto alla volontà di proporre un Prosecco più secco che completasse la gamma degli Spumanti della casa vinicola. Fedele alle proprie politiche sulla qualità, Astoria non acquista vino, ma ha selezionato alcuni conferitori dell’asolano, con cui collabora in tutte le fasi di cura della vite, dalla potatura alla vendemmia, fatta rigorosamente a mano.”

Astoria Spumante “Fanò” Asolo Prosecco Superiore DOCG 2017

Fanò viene realizzato con uve glera raccolte da vigneti disposti sui terreni collinari dell’asolano, in quei vigneti che già intorno all’anno mille hanno visto la coltivazione della vite, ad opera prima dei monaci benedettini e poi della Repubblica Serenissima di Venezia, nel ‘500.
Il nome "Fanò" indicava il grande fanale a tre luci posto sul castello di poppa delle Galee, le navi tipiche veneziane. Questo perché Fanò è parte della “Venice Collection” dei Prosecchi DOCG Astoria, caratterizzata da un particolare richiamo alla Serenissima, che diffondeva il suo nome in tutto il mondo, come avviene oggi per il Prosecco. Le bottiglie si riconoscono per l’inconfondibile bottiglia Astor, dalla caratteristica forma intagliata.
Le uve vendemmiate a mano nei vigneti collinari della DOCG Asolana vengono pressate sofficemente. La attenta fermentazione del mosto a 16/18°C di temperatura porta ad avere un delicato vino base che viene poi spumantizzato a bassa temperatura per rispettare al massimo i preziosi aromi. Dopo qualche settimana di riposo in bottiglia se ne possono apprezzare a pieno gli aromi. Le caratteristiche organolettiche sono quelle che rendono da sempre amato il Prosecco: il perlage minuto, il colore giallo paglierino chiaro, i profumi eleganti, un delicato bouquet floreale ed agrumato. Il residuo zuccherino di 5-6 grammi gli conferisce però un sapore particolarmente asciutto e fresco, gradevolmente acidulo.  

Abbinamenti e occasioni: Fanò Asolo Prosecco Superiore DOCG si può servire a 6° C circa, per accompagnare primi piatti delicati, secondi di pesce, (in particolare da provare con le grigliate di mare) ma senza rinunciare al classico aperitivo, per chi lo preferisce al più tradizionale extra dry.
 

  • Scopri tutti i vini della cantina sulla nostra Enoteca online

ACQUISTA SUBITO >

4.714285

Vini consigliati

Commenti