Le 10 regole base della Wine Etiquette

Quando si parla di vino, esistono alcune importanti regole da tener presente prima di una degustazione, una sorta di summa non scritta dei “fondamentali” da sapere nel momento in cui si stappa un vino e non si è da soli, ma lo si DEVE condividere in compagnia. Di cosa stiamo parlando? Di wine etiquette.
L'etichetta è una di quelle cose che pare sempre non necessaria, ma, in realtà, è uno strumento incredibilmente potente. È il modo con cui ti mostri agli altri e dimostri il tuo modo di essere e di fare. Per questo motivo, esiste un’etichetta anche del vino, legata alla condotta ideale con cui si (dovrebbe) gestire un momento speciale in compagnia di altre persone e di una buona bottiglia di vino.

La wine etiquette può essere utile in molte situazioni, fidati:

  • Cene aziendali
  • Cene romantiche
  • Cene di classe
  • Appuntamenti formali
  • Appuntamenti al buio
  • Primo incontro con la suocera
  • Sciabolate con gli amici
  • …..

Quindi, ecco alcune delle pratiche più importanti per cui vale la pena - senza dubbio - familiarizzare un po’.

LE 10 “BUONE ABITUDINI” DELLA WINE ETIQUETTE

 

 

  1. Quando apri una bottiglia, fallo delicatamente, non come un ninja
  2. Se sei tu a versare il vino, tieni la bottiglia alla base, evitando di fare la figura dell’oste già sbronzo
  3. Riempi il bicchiere un poco meno della metà, per dare al tuo vino spazio per respirare
  4. Riempi i bicchieri anche degli altri in parti uguali… non fregare!
  5. Tieni il calice sullo stelo vicino alla base e non impiastricciarlo con la mano sulla pancia
  6. Occhio quando fai cin-cin: fallo con la pancia del calice, per evitare rotture… e guarda l’altro negli occhi
  7. Annusa il tuo vino, riflettici, gustalo, non avere fretta!
  8. Cerca di bere sempre dalla stessa posizione, soprattutto se porti il rossetto
  9. Prima di versarti un nuovo calice, offrilo agli altri
  10. Vuoi fare il galante al primo appuntamento? Pre-ordina due calici di bollicine prima di arrivare al tavolo. È un gesto indimenticabile e di certo non ti sveni.

Commenti