Torre d'Orti

La cantina Torre d’Orti di proprietà della famiglia Piona sorge sulle colline di Marcellise sopra San Martino Buonalbergo, a pochi kilometri ad est da Verona, una delle aree più vocate d'Italia per la produzione di grandi vini rossi. La famiglia Piona si distingue nella zona per essere alla guida anche di altre tre realtà vitivinicole fra Veneto e Lombardia: la cantina Cavalchina a Custoza e la Prendina a Monzambano. Torre d’Orti è situata sul crinale che sovrasta Marcellise e da qui gode di una vista impareggiabile su tutto il territorio circostante. Qui l'altitudine ed il terroir caratterizzato da un ottimo connubio fra la terra rossa tipica della Valpolicella e scogli bianchi calcarei, contribuiscono alla produzione di vini rossi da invecchiamento di grande struttura tannica e polposa eleganza.

Nei vigneti si coltivano quindi le uve classiche della Valpolicella: Corvina, Corvinone, Rondinella, Oseleta. La cantina opera in un equilibrato connubio di tradizione ed innovazione, sapendo che la tecnologia è un aiuto fondamentale, ma che la genuinità di prodotto è un risultato imprescindibile. Ciò lo si ritrova pienamente nei vini rossi Torre d'Orti, fra cui spiccano soprattutto il Valpolicella Superiore Ripasso e un Amarone della Valpolicella, ottima espressione di quei tre valori che i Piona cercano di comunicare in ogni bottiglia: terreno, vitigno e vinificazione. Una famiglia a stretto contatto con il mondo del vino, dove nulla è lasciato al caso, perché produrre etichette di qualità è un’arte che richiede passione, capacità e pazienza.