Angoris

Negli ultimi anni i vini e l’immagine della Tenuta di Angoris sono stati completamente rinnovati: ricevuto il testimone dal padre Luciano, che ha saputo guidare l’azienda con lo stesso spirito imprenditoriale iniziato nel 1968 dal nonno Giulio, Marta Locatelli sta custodendo questa terra e valorizzando sapientemente i suoi frutti, orchestrando al meglio la sinergia tra i diversi lavori di campagna e le altrettanto importanti fasi di cantina.

La Tenuta di Angoris possiede due poderi nelle zone DOC collinari della regione: il Ronco Antico (che si trova fra la frazione di Ruttars e Cormòns, nella zona DOC Collio), e gli Stabili della Rocca (posto sui pendii del Comune di Premariacco, nella DOC Friuli Colli Orientali). Il Collio Ronco Antico comprende 10 ettari di vigneti disposti su un perfetto anfiteatro naturale circondato dalla riserva naturale e protetta di Plessiva. I Colli Orientali del Friuli Agli Stabili della Rocca, i 40 ettari di vigneti si estendono lungo quattro diverse colline rivolte a sud est e composte dal classico terreno friulano denominato ponca. Qua trovano una loro dimora ideale anche le viti di picolit: i piccoli e pochi acini di questo vitigno sanno regalare al vino Picolit un’acidità e una persistenza gusto-olfattiva inconfondibile. Le uve prodotte su queste colline regalano ai vini della linea Angoris profumi eleganti e delicati, un’intensa mineralità e una caratteristica sapidità.