Masottina

Masottina significa scoprire quel legame forte e autentico che esiste da oltre settant’anni tra la famiglia Dal Bianco e le splendide colline di Conegliano, un contesto unico per caratteristiche dei suoli e microclima, e il suo prodotto simbolo, il vino. Fare vino in queste colline vuol dire rendere concreto questo sentimento di appartenenza e di forte identità con il territorio. La quasi totalità delle aziende che qui si trovano è condotta da persone che sono nate e cresciute in questo territorio e che hanno deciso di esprimere il proprio attaccamento a questa terra scegliendo il lavoro faticoso nei vigneti di questi ripidi declivi. È qui che si realizzano vini e spumanti “fatti a mano”, perché qui, per le caratteristiche del territorio non sarebbe possibile fare diversamente.

Masottina ha orientato tutte le fasi di produzione dei suoi spumanti e dei suoi vini sulla convinzione secondo cui un obiettivo raggiunto diviene stimolo per un’evoluzione continua. Coerentemente a quel disegno improntato all’eccellenza, che ne ha fatto un’azienda di riferimento per qualità, i vini Masottina sono frutto e insieme interpreti di uno scenario di grande pregio enologico riconosciuto in tutto il mondo: l’area storica di Conegliano Valdobbiadene, culla del Prosecco Superiore DOCG, e le terre di Venezia.

A seguito degli studi di zonazione sulla qualità del Prosecco di Valdobbiadene, all'interno della DOCG del Conegliano Valdobbiadene sono state identificate 43 Rive. Masottina ha scelto di investire e produrre le sue bottiglie più importanti e pregiate sulla Riva di Ogliano, una delle zonazioni d'eccellenza, cogliendo al meglio le peculiarità di quest'area. E’ qui che nascono due delle etichette più rappresentative e premiate dell’azienda della famiglia Dal Bianco: Le Rive di Ogliano Extra Dry (primo posto nella classifica “Top Ten Prosecco” di Decanter) e Le Rive di Ogliano Contrada Granda in versione Brut.