Farina

Per la Famiglia Farina il vino è una sorta di eredità inevitabile, abbracciata con convinzione, passione e soprattutto amore. Per Claudio, Elena e Alessandro Farina l'amore sta nel produrre vino e nel raccontare ciò che succede in vigna e in cantina, con trasparenza e onestà. La cantina Farina sorge nella Valpolilcella Classica e la sua produzione vinicola è frutto di 45 ettari di vigneto selezionato (10 di proprietà e 35 di conferitori storici), seguite con rispetto e attenzione spasmodica, perché solo la cura dei particolari è in grado di raggiungere una più alta qualità e di valorizzare un’uva autoctona e straordinaria come la Corvina. Due sono i vigneti storici, veri e propri cru della Valpolicella e dell'azienda: Vigneto Montefante (300 m slm), con il suo terreno tufaceo, argilloso e calcareo e l’ottima esposizione collinare, rappresenta un habitat ideale per la Corvina destinata alla Riserva Amarone Montefante; Vigneto Montecorna, situato sul monte Masua, caratterizzato da uno straordinario terreno calcareo, base ideale per produzione di uve dedicate al Valpolicella Ripasso Montecorna.

Secondo Farina la qualità del vino nasce in vigneto, ma è altrettanto vero che oggi l’investimento in tecnologia in cantina diventa fondamentale per valorizzare lo sforzo realizzato in vigna. Per questo motivo, la Famiglia Farina si affida ad un uso sapiente della tecnologia e del legno, cercando di unire innovazione a naturalità e qualità. Così, l'uva raccolta e selezionata in cassette viene messa ad appassire nei tradizionali fruttai, con temperatura e umidità costantemente monitorate. Botti in Rovere di Slavonia e barrique cullano poi la maturazione dei vini nel loro lento affinamento.