Cantina di Soave

Cantina di Soave fu fondata nel lontano 1898 a Soave, in Veneto, e da allora è divenuta una delle principali e più qualificate realtà del panorama enologico italiano ed internazionale. Anno dopo anno, Cantina di Soave ha creato un mosaico selezionatissimo di siti produttivi e vigneti che abbracciano oggi 5 valli nel territorio dell’Est Veronese e comprendono 3 grandi DOC: Soave, Valpolicella e Durello.

7 sono le sedi operative, a partire dalla storica dell’azienda in Via Roma inaugurata nel 1930 in centro a Soave a cui si sono aggiunte: il Centro Direzionale e Produttivo inaugurato nel 1962 appena fuori dalle mura di Soave; Cantina di Cazzano di Tramigna e Cantina di Illasi, le sedi dedicate alla produzione di vini Valpolicella e centri d'appassimento delle uve per la produzione di Amarone della Valpolicella; Cantina di Montecchia di Crosara, dedicata alla produzione delle basi spumante di Cantina di Soave, soprattutto Lessini Durello. Inaugurato nel 2003, vi è poi il Borgo Rocca Sveva, un centro di eccellenza vitivinicola dove nascono i vini della selezione Rocca Sveva e gli spumanti Metodo Classico: una piccola, ricercatissima produzione di vini della tradizione veronese.

Grazie ad un sistema di selezione delle uve all’avanguardia, Cantina di Soave oggi è in grado di differenziare la produzione per soddisfare al meglio un mercato sempre più esigente e complesso. Nel dettaglio, la linea vini "Rocca Sveva" rappresentano la ricercatissima produzione di Cantina di Soave: veri e propri gioielli enologici della tradizione veronese. Le uve che compongono i vini Rocca Sveva sono al 100% collocate nella fascia collinare ad est di Verona. Una terra vocata a produrre i vini della tradizione in zone a Denominazione d’Origine: Soave, Valpolicella, Garda, per una superficie totale di circa 50 ettari. Degustando questi vini ciò che conquista è la loro tipicità, la finezza e il grande equilibrio.