Vini dell'Etna: sempre più successo per la DOC siciliana

Non crediate che la Sicilia sia patria di soli vini rossi e pesanti vini. Nella "California Italiana" troviamo infatti vini meravigliosi e ricchi di fascino.

Se parlate con uno straniero appassionato di vino italiano ricorderà tre regioni prima di tutte le altre: ToscanaPiemonte e Sicilia. Sono le tre aree spesso citate per prime. Se a molti di voi possono sembrare scontate le prime due regioni, altri forse si chiederanno perché la Sicilia.
Ebbene, la Sicilia è una delle regioni italiane che piace di più. Ha un fascino atavico, che non risparmia nessuno inoltre, nella "California italiana", come molti stranieri la chiamano per alcune similitudini, troviamo vini meravigliosi e ricchi di fascino.
Sensuali bianchi e appaganti rossi fanno parte della quotidiana tavola siciliana cui unisce, non a caso, un’altrettanta meravigliosa cucina. Non crediate, però, che la Sicilia sia patria di soli vini rossi e pesanti. La Sicilia ha cambiato il suo modo di vinificare e se una volta la produzione era costante su vini di forte struttura, oggi definiti pesanti e stucchevoli, ora troviamo, invece, vini moderni che rispettano il territoriofruttati, dai sensuali sentori speziati e soprattutto con una beva facile e immediata. Inoltre, troviamo anche vini dal fascino impalpabile, dove la fragilità è forza, dai profumi sottili e complessi.

Il territorio che rispecchia queste caratteristiche è la zona dell'Etna. È solo qui che potete trovare simili particolarità. Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio, Carricante e Catarratto sono i protagonisti indiscussi di questa zona delle sue denominazioni Etna Rosso DOC e Etna Bianco DOC. Vitigni unici, antichi, autoctoni e territoriali. Distese di vigneti abbracciano il vulcano Etna, una zona ad alta vocazione un tempo sottovalutata, che oggi conquista sempre più esperti e appassionati.

Agli uomini dei primi del ‘900 non era mistero che alle pendici del vulcano la vite consegnava nelle mani dell’uomo frutti di inestimabile valore. La particolarità dei terreni vulcanici e il microclima dalle forti escursioni termiche fissano importanti profumi nell’uva. I vini prodotti in questa zona portano in etichetta la dicitura di “Etna DOC” e se il Nerello Mascalese e il Nerello Cappuccio danno origini a rossi di assoluta finezza, il Carricante si usa per fare un vino bianco dalla particolare sapidità che raccoglie tutti i profumi del vicino mare.

Vini consigliati

3 bicchieri
Vino slow
5 bottiglie
93
WINNER
2 bicchieri
WINNER
2 bicchieri
WINNER
%
2017
4
  • 11,90 €
  • 10,11 €
Vedi altri vini

Commenti