Salmone con salsa all'aneto e Chardonnay

Il Salmone con salsa all’aneto e Chardonnay è un piatto raffinato e gustoso. C’è già chi pensa sia troppo elaborato, ma purtroppo si sbaglia di grosso. Non stiamo parlando di un salmone in crosta, ma di un filetto fresco saltato qualche minuto in padella: un buon compromesso per un ottimo pasto a base di pesce, veloce e perfetto per una cena fra settimana. Aggiungendo un’insalatina verde di broccoli, fagiolini e pinoli, oppure avocado, cetriolo e misticanza fresca, il risultato è super-appagante!

L’abbinamento di vino ideale? 

Questo piatto è piuttosto grasso per via della carne del salmone, per cui è bene trovare un buon vino con capacità sgrassante, che faciliti e favorisca il pasto. Certo, si può ovviamente abbinare lo Chardonnay utilizzato per la salsa, ma sono adatti all'abbinamento anche: Prosecco, Franciacorta, Müller Thurgau, Sauvignon, Verdicchio.

Pronto in: 
20 minuti
Difficoltà: 
Facile
Ingredienti: 

Salmone con salsa all’aneto e Chardonnay - Ingredienti per 4 persone:

  • 4 filetti di salmone fresco
  • 1 cucchiaio di aneto fresco
  • 2 limoni
  • 2 cucchiai di burro
  • 1 scalogno
  • 4 cucchiai di panna fresca
  • ½ (o poco più) bicchiere di vino bianco Chardonnay
  • olio, sale e pepe
Preparazione: 

Condisci i filetti di salmone con olio d’oliva, sale e pepe. Scalda una padella antiaderente a fuoco alto e posa i filetti delicatamente in padella, con il lato della pelle verso il basso. Cuoci a fuoco a medio circa per 4 minuti, poi girarli per cuocerli altri 4 minuti dall’altro lato.

Rimuovere la padella dal fuoco e lasciare riposare i filetti per 30 secondi, quindi aggiungi una buona spuzzata di Chardonnay e rimettere sul fuoco la padella fino a far evaporare completamente il vino. La cottura sarà ottimale quando la parte rosa cambierà colore, sbianchendosi ma senza seccarsi del tutto e la pelle sarà croccante. Dovranno essere tosti, ma succosi e non ti preoccupare le senti la padella sfrigolare!

Togli i filetti dalla padella calda e lasciali riposare fuori dal fuoco, mentre prepari la salsa. Scola bene le verdure, quindi punta in una grande ciotola. Aggiungere il pesto, quindi utilizzare le pinze per coprire tutto bene.

Nella stessa padella in cui hai cotto il salmone, aggiungi una noce di burro e lo scalogno tritato. Quando risulta ben sbianchito, aggiusta di sale, aggiungi lo Chardonnay e lascia evaporare leggermente. Aggiungi la panna fresca (a temperatura ambiente) e continua a mescolare a media temperatura, togliendo la pentola dal fuoco appena prima che la salsa inizi a sobbollire. Continua a mescolare per raffreddarla, per altri 2-3 minuti. Aggiusta di nuovo di sale e pepe ed aggiungi l’aneto fresco.

Prepara una teglia e posizionaci i filetti di salmone dalla parte della pelle croccante. Cospargi ciascun filetto della salsa all’aneto e Chardonnay, un filo d’olio a crudo e servi in tavola.

Vini consigliati

2 bicchieri
WINNER
1 bicchiere
WINNER
Vedi altri vini

Commenti