Mini Guida all’abbinamento: Vini estivi per il pesce

14-07-2017

Autore
Vinitaly Wine Blog

L’estate ispira in ogni senso. La cucina ne è la dimostrazione più ovvia. Essere rilassati, magari in ferie, ci permette di dare sfogo alla nostra fantasia e sperimentare con calma ai fornelli qualche buona ricetta. In estate le ricette di pesce sono solitamente le più gettonate. Infatti, è proprio in questo periodo che molluschi, crostacei e pescato si trasformano in sapori, colori e profumi che rallegrano le nostre tavole.
Quando si parla di pesce, però, non bisogna mai trascurare il vino. La delicatezza del pesce, le diverse preparazioni e la mescola degli stessi ingredienti richiedono più attenzione del solito nella scelta del vino.
Certo, non è sempre semplice abbinare il giusto vino ad una ricetta, in quanto spesso si tende ad aggiungere “fantasia” ai propri piatti, svinando un pochino dalle linee guida iniziali. Abbiamo, quindi, pensato di concentraci principalmente su ricette tipiche e tradizionali a base di pesce, quelle più famose e conosciute, così da non destare troppi dubbi sulla preparazione o sugli ingredienti. Voi mettete in atto la ricetta e noi vi aiutiamo col vino.

INSATALA FREDDA DI POLIPO

E’ sicuramente uno dei piatti di pesce più diffusi in estate, spesso preparato con le patate e condito con limone, prezzemolo, olive ed olio. Rappresenta un “classico” della tavola estiva e lo trovate in ogni ristorante. I vini più adatti per l’abbinamento sono: Vermentino, Verdicchio oppure Chardonnay e Sauvignon se preferite la versione più speziata di questa ricetta.  

GRIGLIATA DI PESCE

Per il pesce alla griglia se volete osare, giocatevela con un vino rosso come il Sangiovese. Servito appena fresco stupirà i vostri ospiti.

FRITTO MISTO DI PESCE

Per la classica frittura di pesce le soluzioni sono tante: Prosecco, Garganega e Pinot bianco sono alcune delle soluzioni più piacevoli.

PESCE AL FORNO

Con branzino, orata, dentice, rombo al forno un Vermentino, un Verdicchio di Matelica o un Pinot grigio.

LINGUINE ALL’ASTICE, PASTA CON LE SARDE, RISOTTO ALLE CANOCCHIE

Se amate i primi piatti di mare come le classiche linguine all’astice, la tradizionale pasta con sarde o un risotto alle canocchie, abbinate rispettivamente Pinot grigio, Inzolia e Kerner.

PIZZA AI FRUTTI DI MARE

Nel caso della pizza ai frutti di mare il Lambrusco di Sorbara, fine e delicato, è l’abbinamento ideale, ma potete optare in alternativa anche su un Prosecco, un Pignoletto o un Cirò bianco della Calabria, tutte di sicuro valide scelte.

... dal Mondo arrivano: PAELLA

Come non citare la paella in questa mini guida all’abbinamento di vino per piatti di pesce. Questo piatto tipico della cucina spagnola e famoso in tutto il mondo, è molto diffuso anche nel nostro Belpaese. Ad esso si abbinano perfettamente i vini rosati, oltre a vini aromatici come la Malvasia o il Sauvignon, per via delle tante componenti speziate e per il peperone, che molti amano spesso aggiungere in questa ricetta.

SUSHI E SASHIMI

Ultimamente sono sempre più di moda preparazioni di pesce vicine alla cucina giapponese. Nel caso foste amanti del sashimi o del sushi, oggi tanto di moda, non esitate a mettere in tavola originali vini spumanti Metodo Classico, visto che la nostra penisola offre l’imbarazzo della scelta. Dal Trento DOC all’Oltrepò Pavese, fino alla Franciacorta senza dimenticare l’Alta Langa. Avrete sicuramente di cui divertirvi.

... siete folli amanti dei vini rosati?

Per voi suggeriamo di gustare un calice di vino rosato in abbinamento ad una tagliata di tonno o di pesce spada, una tagliatella con la bottarga, oppure un semplice quanto gustoso crostino burro e acciughe.

La nostra ultima e più importante raccomandazione è di divertirvi a tavola e soprattutto di bere con attenzione e di non esagerare con l’alcol per far si che cibo e vino rimangano un piacere.

 

  • Scopri i migliori vini italiani nella nostra Enoteca online

ACQUISTA SUBITO >

4.714285

Vini consigliati

Commenti