Granita alle pere e Malvasia

18-05-2017

Autore
Vanessa Proti, VWC content manager

Che cosa c’è di più buono di un dolcetto a fine pasto? Sappiamo che si avvicina la prova costume, per cui molti si staranno chiedendo se rinunciarvi è meglio, ma non stiamo parlando del solito mascarpone, crème brûlée o tiramisù. Stiamo leggeri e soprattutto... freschi! In alto i calici per un brindisi all’insegna dell’estate in arrivo con la Granita alle pere e Malvasia. Gustosissimo concentrato di frutta con un guizzo in più, quello del vino. La Malvasia, soprattutto la versione dolce, è perfetta per questo dolcetto, perché conferisce al calice un profumo intenso e un’esplosione di aromi fruttati, albicocca e tamarindo, a cui s’intrecciano note mielate e di muschio bianco.

Questa ricetta è super-easy e molto gustosa, oltre che a basso costo, quindi l’ideale per chi è in cerca di un dessert fresco, per dare un tocco originale e fuori dal comune al solito fine pasto.

Pronto in: 
5-6 ore
Difficoltà: 
Easy
Ingredienti: 

Ingredienti per la Granita alle Pere e Malvasia:

  • 1 bottiglia di Malvasia (se frizzante ancora meglio)
  • dai 100 ai 150 gr di zucchero (in base alla dolcezza/acidità del vino)
  • 1 spruzzatina di succo di limone
  • 180 ml di acqua
  • 3 pere Williams mature
Preparazione: 

In una casseruola di medie dimensioni, portate ad ebollizione lo zucchero, l'acqua, la Malvasia e le pere sbucciate e tagliate a dadini, lasciando bollire per 1 minuto, mescolando con cura per sciogliere lo zucchero. Togliere dal fuoco e aggiungere il succo di limone, mescolando. Coprire e lasciare riposare per circa 30-40 minuti, fino a che il composto non si sarà raffreddato completamente. Frullare il tutto fino ad ottenere un sorbetto liscio e vellutato.

Versare il sorbetto in un contenitore ermetico oppure utilizzare direttamente la casseruola, trasferendola in freezer, mescolando ogni ora con una forchetta per 3-4 ore circa. Il composto può essere comodamente trasferito anche nella macchina per il gelato, seguendo poi le istruzioni del produttore per il raffreddamento ed ottenere una consistenza più cremosa.

Gusta la Granita alle pere e Malvasia in "solitaria", oppure aggiungendo frutta fresca come pere williams, pesche nettarine oppure more e lamponi freschi.

Commenti