Caesar Salad: storia, ricetta e vino in abbinamento

Tutti abbiamo sentito parlare almeno una volta nella vita della Caesar Salad e c’è sicuramente chi ha pensato… perché proprio questo nome? Perché l’inventore della Caesar Salad era un immigrato italiano di nome Cesare Cardini, il quale creò questa famigerata insalata per un colpo di genio o di pura fortuna, avendo esaurito tutti i rifornimenti della cucina durante i festeggiamenti per il 4 Luglio 1924 nell’hotel presso cui lavorava a Tijuana (Messico). Dopo il Proibizionismo, il pIatto divenne celebre fra i salotti più glamour di Hollywood e da lì passò alla storia.
L’unione ingegnosa di un mix di ingredienti tanto semplici, quanto buoni, ha di certo portato il Sig. Cardini ad una delle invenzioni culinarie più famose in tutto il mondo.

Quali sono gli ingredienti della ricetta originale della Caesar Salad?

1 caspo medio di lattuga romana
2 fette di pane tagliate a crostini soffritti in olio

per la salsa:

  • sale e pepe
  • 60 grammi di Parmigiano Reggiano
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di salsa Worcestershire
  • il succo di 1/2 limone
  • 2 tuorli d’uovo fresco e crudo

La bravura e la riuscita di un’ottima Caesar Salad, potete immaginarlo, sta tutta nella salsa, che deve risultare setosa e incredibilmente gustosa. Preparate una vinaigrette montando tutti gli ingredienti con una frusta oppure (per coloro che non amano il tuorlo crudo) cuocete il tuorlo in acqua e unitelo in una ciotola al resto degli ingredienti. Tenete da parte la salsa e preparare i crostini di pane, soffriggendo le fette di pane un paio di minuti per lato e tagliandole poi a cubetti. ora non vi resta che lavare la lattuga romana, condirla con la vinaigrette, grattugiarvi sopra un po’ di Parmigiano Reggiano e aggiungere i crostini. Et Voilà!

La ricetta della Caesar Salad originale non prevedeva l’uso di carne (pollo o manzo), per cui era un piatto davvero povero, proprio a dir poco semplice. Oggi ne esistono varie versioni, con l’aggiunta del bacon, del pollo oppure con l’utilizzo dello yogurt o addirittura della maionese al posto della salsa all’uovo fresco.

Quale vino abbinare alla Caesar Salad?

Tocai friulano. Rosato. Sangiovese
Per le versioni che prevedono anche la carne, è preferibile un Merlot, oppure un Tai Rosso o un Sangiovese. In alternativa un Nebbiolo della zona del Roero, che è più profumato ed esotico e si abbina bene a “dressing” più saporiti ed importanti.

Commenti